Habitat

Habitat_Scenari Possibili ha preso forma nel 2014 da un’idea del direttore artistico di Associazione Culturale ILINX e di R.A.M.I. Residenza Artistica Multidisciplinare ILINXARIUM, come sostegno del progetto internazionale di arte pubblica Ecoismi realizzato presso il Comune di Cassano d’Adda, con l’intento di aiutare i cittadini a comprendere le forme d’arte realizzate dal festival visivo, utilizzarle, conoscerle e rispettarle, sentendosi parte attiva nella gestione del patrimonio artistico. Dal 2015 habitat diventa una manifestazione a sé stante. Nel tempo si è ritenuto importante far partecipare alla manifestazione anche altri Comuni limitrofi facenti parte del territorio dell’Adda/Martesana e, grazie all’adesione di un numero sempre maggiore di Amministrazioni, ILINX ha reso possibile la nascita di una rassegna di arti contemporanee estesa su un’area geografica di 30 km di lunghezza, capace di sostenersi economicamente grazie alla partecipazione a bandi pubblici e alla razionalizzazione dei costi. Abbiamo unito eventi locali (opere d’arte visiva, performance e laboratori) con eventi di interesse sovralocale (aperitivi culturali, conferenze) ed eventi intercomunali (biciclettate) che portassero i cittadini a conoscere cosa sta avvenendo nei comuni limitrofi promuovendo la valorizzazione fruitiva e turistica. Tutto ciò è stato possibile grazie al sostegno delle comunità locali che tramite le associazioni, le scuole e le Amministrazioni comunali hanno partecipato e sostenuto le attività. Il punto di forza di Habitat Scenari Possibili è la sua estensione territoriale, che coinvolge “mondi” completamente differenti (periferie urbane residenziali, nuclei storici, campagne, parchi cittadini e parchi naturali) ed è in grado di attrarre tipologie di utenti diversificate.

https://festivalhabitat.it/

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sulle nostre attività e tutti i prossimi spettacoli.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca